Login
Main menu
 2  0  1442
Messaggi visualizzati: da 1 a 1 di 1.
 2

Condividiamo l'invito alla serata informativa di giovedì 26 febbraio sulla salute del nostro fiume azzurro.

Il futuro del fiume Trebbia con acqua o senza acqua.

Il nostro Trebbia è ancora a rischio Acqua, una nuova opera di derivazione potrebbe nuovamente metterlo in secca. Giovedì 26 alle 21 alla ex circoscrizione di via Martiri della Resistenza No Tube, Legambiente e Fipsas vi spiegheranno i possibili rischi di questa nuova opera...
Un nuovo progetto, presentato dal consorzio di bonifica e finanziato dal denaro pubblico, punta a ristrutturare le derivazioni agricole di Mirafiori ed a derivare molta più' acqua dal fiume. in questo modo si rimette nuovamente in discussione il DMV, il minimo deflusso vitale del fiume.
Il trebbia potrebbe tornare come prima del 2013, in secca e senza il DMV, da Rivergaro alla foce, a causa di questa nuova opera e questo nonostante le leggi europee a tutela del fiume ed i lunghi anni di lotta per il rispetto della legge che hanno garantito al fiume l'acqua per sopravvivere fino alla foce anche in estate
Non vogliamo che il Trebbia d’estate torni un’autostrada di sassi!
Riportiamo qui sotto il volantino della serata.


Claudio e Patrizia - Nella natura i profumi, i colori e i suoni si rispondono (Baudelaire)

617
Lun 8 Set, 2014, 8:44 pm
Messaggi visualizzati: da 1 a 1 di 1.

Powered by ChronoForums - ChronoEngine.com

Associazioni naturiste

Vitto, alloggio e attività

Facebook